WWW.PROLOCOMONTOSO.IT - Informazioni sulla Località

Montoso, 1276 metri s.l.m. è l’autentica terrazza delle Alpi; la vista spazia dal Rocciamelone a Torino, ad Alessandria, alle montagne del sud Piemonte. Si giunge a Montoso attraverso una comoda strada provinciale che parte dal capoluogo Bagnolo Piemonte da cui dista 10 km. oppure anche attraverso una strada comunale – non molto agevole e chiusa in inverno – che da Bibiana porta, in 9,5 km, a Montoso.

Montoso – durante tutto l’anno – può essere raggiunta anche con bus di linea nelle giornate di sabato e festivi mentre nelle tre settimane ferragostane il servizio è giornaliero.

Nella zona del comprensorio Montoso-Rucas si assiste all’estrazione “dell’oro e dell’argento“ che in sostanza è la pietra costituita da gneiss lamellare comunemente denominata “Pietra di Luserna”, anche se oltre i due terzi dell’estrazione avviene nel territorio del comune di Bagnolo Piemonte. E’ una pietra di notevole pregio che resiste all’usura del tempo e pertanto ha svariati e importanti utilizzi architettonici.

Ma Montoso è soprattutto un’amena e tranquilla località turistica che permette un gradevole e salubre soggiorno sia in estate che in inverno.

Dispone di un campo di calcetto, di un campo di pallavolo, di un campo da tennis, di campi da bocce, di un’area giochi bimbi e – novità – da un Trial Park ubicato presso la pista di atterraggio degli elicotteri.

Inoltre in estate la Pro Loco organizza innumerevoli eventi artistici ,sportivi e di intrattenimento che coinvolgono giornalmente – specialmente nel mese di agosto - i montosini e i villeggianti stagionali.

Montoso nell’ultima guerra – dopo l’armistizio del 1943 - fu teatro di battaglie tra i partigiani e le forze nazifasciste; a ricordo delle vittime partigiane e delle numerose vittime civili fu eretto negli anni ’50 un Sacrario con un faro sull’altura che sovrasta P.Martiri della Libertà; ogni anno ,alla seconda domenica di luglio, vengono ricordati i Caduti per la Libertà con una cerimonia civile e con una triplice cerimonia religiosa: una di rito Cattolico, una di rito Valdese e una di rito Ebraico.

A Montoso vi è un altro significativo monumento, il Santuario dell’Assunta, progettato dal grande architetto bagnolese Aimaro Oreglia D’Isola; l’edificio di culto è un autentico gioiello architettonico costruito interamente con pietre locali che mettono ancor più in risalto le linee armoniche della struttura. I lavori di costruzione, a cui contribuirono volontariamente tanti cavatori, iniziarono nel maggio 1964 con inaugurazione nel giorno dell’Assunta del 1967.

Ogni anno il 15 agosto , giorno dell’Assunta, viene allestita una grande fiera commerciale.

Da Montoso si possono compiere comode escursioni alla Punta Rumella (mt.2322) in circa 3 h 30’ e alla Punta Ostanetta (mt.2375) in circa 4 h; partendo da Rucas il tempo di camminata si riduce di 1 h circa.

Tra le innumerevoli palestre naturali di roccia sono certamente da ricordare le Rocce Nere di Montoso che si raggiungono prendendo la stradina sterrata dell’acquedotto ubicata a sx del tornante di Pian del Mar sulla strada per Rucas; dopo circa 800 mt. si vedono le catene assicurate alla roccia.

Per gli amanti del Trial è stata predisposta un'apposita area attrezzata ed autorizzata, denominata “Trial Park”, ove gli amanti di tale sport possono tranquillamente esercitare la loro attività sportiva preferita.

A quota 1580 – sulla strada per Rucas e adiacente ai ripetitori – esiste un’attraente area di lancio per gli amanti del parapendio che sempre più numerosi affollano il luogo – specialmente nelle belle giornate – per lanciarsi in una discesa con oltre 1200 metri di dislivello e dalla vista incomparabile.

In inverno – in località Rucas, a meno di 5 km. da Montoso - è in esercizio una stazione sciistica inserita in un ampio vallone con ottima vista sui monti Friuland e Ostanetta nonché un magnifico panorama sulla pianura; le piste che vanno dai 1500 ai 1900 metri circa, sono adatte ai principianti, ai meno esperti e a tutti coloro che intendono migliorare la loro tecnica sciistica.


- Opt:Opera,I.E7